Nel cuore della Basilicata come elemento vivo e pulsante sorge il Planetario Osservatorio Astronomico di Anzi centro tra i più importanti in Italia sulla divulgazione scientifica e astronomica aperto ad ogni esigenza del visitatore o del turista che vuole provare nuove emozioni e conoscere le bellezze del cielo e dei nostri astri. 

La struttura

Il Planetario 
Nella Cupola dal diametro di 12 metri del Planetario, attraverso un sofisticato gioco di luci, è possibile ammirare le meraviglie di tutta la volta celeste, lo stupore del cielo stellato privo di inquinamenti atmosferici, senza il disturbo dell'illuminazione notturna e senza nuvole. 
Nella cupola si possono vedere circa 4500 Stelle del Cielo Boreale, dalla costellazione di Cassiopea fino alle affascinanti costellazioni dello Zodiaco. Il Planetario ci consente di vedere una riproduzione della nostra Galassia, l’esplosione di una Supernova, la formazione di una Nebulosa e la nascita delle Stelle.

 

L’Osservatorio

L’osservatorio Astronomico possiede un telescopio riflettore tra i più avanzati del sud Italia (di 420mm di diametro di specchio primario e focale F8 di 1,5 metri di montatura equatoriale a forcella modello Ritchey-Chrètien) che è in grado di osservare e scrutare diversi oggetti celesti visibili in notturna da Anzi. Da circa 5 anni è gestito da un’eterogeneità di esperti che organizza numerosi eventi di rilevanza nazionale e internazionale, partecipano alle attività astronauti del calibro di ing. Paolo Nespoli, Umberto Guidoni, Luca Parmitano e numerosissimi docenti universitari e astrofisici delle maggiori agenzie internazionali spaziali (NASA, ESA, ASI, ecc.).

Il nostro Team

Mariano Marcogiuseppe

Antropologo Culturale

“Appassionato di popoli, di culture, di riti, di poesia, di arte e di calendari”.

 

Antropologo Culturale, divulgatore scientifico, esperto di Storia della Scienze ed Evoluzione delle Idee Scientifiche e Astronomia,  di mitologia, di etnoastronomia, di archeoastronomia, responsabile area Progetti e laboratori del Planetario Osservatorio Astronomico di Anzi(PZ).

Antonio Marino

Divulgatore scientifico

“Appassionato di Astronomia, amante della storia lontana nel tempo, sia nel lontano passato(dinosauri), sia nel lontano futuro (evoluzione del futuro dell’umanità).

 

Esperto di esperimenti scientifici e astronomici, responsabile area Scientifica del Planetario Osservatorio astronomico di Anzi(PZ); Attestato di Riconoscimento del MIUR e dell’ESA

(European Space Agency)

per “Operatore di Planetario".

Antonio Cafarella

Divulgatore scientifico

"Sono appassionato di astrofisica, di cambiamenti sociali, di elettronica e informatica, amo la  natura, l'astronautica, lo yoga e Star Trek."  

 

e Esperto di astrofisica e di divulgazione scientifica, responsabile area Tecnica del Planetario Osservatorio astronomico di Anzi(PZ); Attestato di Riconoscimento del MIUR  e dell’ESA(European Space Agency) per “Operatore di Planetario”.

Vita Robortaccio

Amministrazione e segreteria

“Eccomi sono Vita, Lucana Doc,.Unica ragazza del gruppo,sono simpatica, divertente, impulsiva e testarda. Ho sempre la testa tra le stelle. Il mio motto è: chi lotta può perdere, chi non lotta ha già perso.”

 

Esperta di comunicazione e piattaforme web, responsabile area Comunicazione del Planetario Osservatorio Astronomico di Anzi(PZ).

Michele Larocca

Divulgatore scientifico

Responsabile Scientifico (Scientific supervisor) del Planetario

Osservatorio Astronomico

laureato in Chimica  ed

in Scienze Biologiche

 presso l’Università

Alma Mater Studiorum di Bologna.